Come viaggiare gratis con Workaway: lavoro in cambio di vitto e alloggio
viaggiare lungo termine volontariato
GUIDE E CONSIGLI

Come viaggiare gratis con Workaway: lavoro in cambio di vitto e alloggio

on
26 Febbraio 2021

Un viaggio a lungo termine è proprio quello che ti ci vorrebbe per cambiare vita e aggiungere nuova linfa al tuo futuro? Sappiamo quanto sia difficile quando questo è il tuo sogno più grande ma non hai un budget a disposizione per farlo. Ecco perché vogliamo spiegarti come viaggiare gratis con Workaway, un sito che permette di fare work for accommodation: vediamo assieme di cosa si tratta.

Che cos’è Workaway?

Workaway è un sito web famoso a livello internazionale che permette di partecipare a dei programmi di scambio secondo una formula “work for accommotation”, vale a dire lavoro in cambio di vitto e alloggio. Questa piattaforma davvero molto completa è stata tradotta in varie lingue tra le quali l’italiano, quindi non farai difficoltà a navigare tra le varie pagine.

L’obiettivo principale di questa azienda è quello di mettere in comunicazione i viaggiatori che vogliono fare un’esperienza di volontariato o di scambio culturale con delle persone o associazioni ospitanti (chiamati Host) che hanno bisogno di persone per portare avanti i propri progetti oppure per avere un contatto diretto con viaggiatori da tutto il mondo. Molti Host scelgono di partecipare a Workaway perché non hanno la possibilità di viaggiare in questo momento ma vogliono avere uno scambio con persone con lingua diversa e background culturale diverso. In questo modo è come poter viaggiare senza spostarsi da casa.

Per i viaggiatori come te, Workaway può essere una bella opportunità per passare alcuni mesi all’estero senza dover sborsare delle cifre stellari (qui la guida su come risparmiare soldi per viaggiare): infatti, oltre al canone annuale di circa 50 euro e il biglietto aereo, non avrai nessun’altra spesa da affrontare e potrai avere un contatto diretto con la cultura del luogo. Partecipare ad un progetto di work for accommodation ti regalerà un’esperienza immersiva nella vita quotidiana dei tuoi Host quindi potrai toccare con mano cultura e cucina del posto che visiterai.

LEGGI ANCHE:
6 modi per dormire gratis in Italia e all'estero

Come posso viaggiare gratis con Workaway?

Viaggiare gratis con Workaway è davvero facile: la piattaforma è piuttosto intuitiva e dopo qualche giorno avrai senza dubbio capito come navigare tra i vari progetti. Ci sono comunque alcuni consigli che vogliamo darvi per poter sfruttare al massimo le potenzialità di questo sito e quindi riuscire ad organizzare il viaggio a lungo termine che tanto sognate.

Come funziona Workaway

Andiamo ora a vedere passo-passo come funziona Workaway e quali sono i passi da fare per poter partecipare ai progetti di volontariato.

  1. Creare un profilo personale sulla piattaforma
  2. Acquistare un piano mensile o annuale che ti permetterà di partecipare agli scambi
  3. Scegliere il progetto che fa per te (a breve vedremo come fare)
  4. Controllare che l’Host abbia disponibilità per le date da te prescelte
  5. Leggere le recensioni per capire se la proposta è affidabile e fedele alla descrizione sulla pagina
  6. Inviare la richiesta di partecipazione all’Host nel quale spieghi il motivo che ti spinge a voler partire
  7. Attendere risposta dall’Host e metterti in contatto con lui per organizzare al meglio la partenza
  8. Fare il biglietto e partire per il tuo viaggio a lungo termine

Come scegliere il progetto giusto per te su Workaway

Per avere un’esperienza di volontariato memorabile è fondamentale scegliere il proggetto che più si adatta alle tue esigenze e aspettative. Se infatti sai che non vorrai dormire con altre persone ma preferisci una stanza singola, ecco che sarà bene selezionare solamente le proposte che hanno questo requisito.

Usare i filtri di ricerca

Per scegliere il progetto giusto per te su Workaway, il nostro primo consiglio è usare i filtri di ricerca. Grazie alla selezione della tua tipologia di viaggio, infatti, potrai trovare esattamente quel che stai cercando senza perdere tempo a leggere centinaia di progetti.

LEGGI ANCHE:
Cosa sapere prima di partire per il Marocco

Scegliere il lavoro che preferisci

Il secondo consiglio è quello di capire cosa ti piacerebbe fare durante la tua esperienza di scambio e quindi scegliere il lavoro che andrai a fare una volta arrivata sul luogo. Ricorda, questo potrebbe essere un ottimo modo per iniziare a fare esperienza in un nuovo campo: se ad esempio sogni di lavorare nel marketing oppure vorresti saperne di più su come creare e gestire un orto dinamico, ora potrai scoprire come fare.

Impostare le date giuste

Seleziona le date in cui sei disponibileSe hai delle possibilità limitate infatto di tempo, cerca dei progetti che hanno dei posti liberi nei mesi che possono fare per te, in modo da non dover poi a rifiutare in seguito.

Scegliere il tipo di alloggio

Trova il tipo di alloggio che più si avvicina alle tue esigenze e inseriscilo nei filtri. Scegliere il progetto giusto per te su Workaway significa anche sentirli completamente a tuo agio nel luogo in cui andrai a dormire. Se ad esempio non ami il campeggio, evita di includere i progetti che offrono un alloggio in tenda o uno spazio all’aperto: questo potrebbe rovinare completamente la tua esperienza e farti tornare a casa prima del tempo.

Volontariato o scambio culturale?

Scegliere tra volontariato con ONG (associazioni) o privati è fondamentale per decidere a quale progetto si parteciperà e soprattutto l’obiettivo finale di questo. Gli Host privati offrono spesso degli scambi culturali o dei lavori in cambio di vitto e alloggio, le ONG invece operano a livello sociale per migliorare la vita delle persone in difficoltà, salvaguardare gli animali e salvare l’ambiente.


Ora che hai scoperto come funziona questa piattaforma potrai iniziare a viaggiare gratis con Workaway e viaggiare a lungo termine scoprendo le bellezze del mondo. Questa è un’ottima alternativa, assieme al Working Holiday Visa, per potersi permettere un’esperienza all’estero. In ogni caso, è comunque necessario avere un budget minimo per biglietti aerei, spese extra, eventuali visti ed emergenze, perciò vi consiglio di seguire la nostra guida su come risparmiare soldi per viaggiare.

 

LEGGI ANCHE:
10 cose da fare GRATIS a Brisbane

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui social e PINNALO!

TAGS
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT

Translate »