Come risparmiare soldi per viaggiare: 10 consigli facili per partire subito
GUIDE E CONSIGLI

Come risparmiare soldi per viaggiare: 10 consigli facili per partire subito

on
23 Febbraio 2021

So bene come ci si sente: continui a guardare i siti di viaggi, cercare voli in offerta e leggere storie di ragazzi come te che viaggiano il mondo e fanno nuove scoperte. Nel mentre tu sei lì, che non vedi l’ora di partire e senti l’adrenalina addosso, sei pronto per una nuova avventura ma ancora non hai un budget adeguato. Conosco bene la sensazione perché anche io ero come te e li ho provate davvero tutte prima di capire come risparmiare soldi per viaggiare. Ecco ora voglio aiutare anche te dandoti i miei 10 consigli facili per risparmiare soldi per viaggiare e partire subito alla scoperta del mondo.

10 modi per risparmiare soldi per viaggiare

Bisogna sempre tenere a mente una frase che dovrà diventare il tuo mantra da qui agli anni a venire:

"Il risparmio è sempre guadagno"

Per questo motivo, dovrai iniziare a rivoluzionare le tue abitudini di ogni giorno, facendo delle piccole “privazioni” che, con l’andare del tempo diventeranno parte del tuo stile di vita. Se il tuo obiettivo è viaggiare e lo metti come prerogativa, allora tutte le scelte che farai dovranno essere in funzione del raggiungimento del tuo scopo finale. Non preoccuparti, non sarà difficile e in un men che non si dica ti ritroverai con un biglietto in mano. 

risparmiare soldi per partire

1. Smettila di comprare oggetti inutili: diventa minimalista

Il primo passo per risparmiare soldi per viaggiare è senza dubbio quello di diventare minimalisti. Cosa significa? Dovrai iniziare a farti delle domande ogni volta che vorrai fare un’acquisto: “Mi serve davvero? Posso farne a meno?”, se pensi di poter tranquillamente vivere bene senza, allora non ti serve e quindi non comprarlo!

Nel tuo zaino ci sarà poco spazio quindi con tutta probabilità non potrai nemmeno portartelo dietro.

 

2. Tagliare le spese su parrucchiere, estetista e unghie

Per le donne, ma in alcuni casi anche per gli uomini, una delle spese che influenza tanto il budget mensile è sicuramente quello della bellezza. Andare dal parrucchiere, dal barbiere. dall’estetista e vari servizi di estetica può essere davvero piacevole e soprattutto comodo, ma quanto risparmieresti facendolo a casa? Inizia a farti le unghie, la cera oppure la piega ai capelli fai da te oppure chiedi ad un’amica di aiutarti, vedrai quanto risparmierai in qualche mese.

LEGGI ANCHE:
5 cose da fare gratis a Parigi - I nostri consigli

carte di credito per viaggiare

3. Aprire una carta di credito separata

Un ottimo modo per mettere da parte dei soldi per partire è quello di aprire un conto separato e utilizzarla unicamente per i risparmi. Ti abbiamo già parlato delle migliori carte di credito per viaggiare e molte di queste hanno delle funzioni speciali, chiamate salvadanaio, per mettere delle cifre da parte ogni mese. Facendo in questo modo non avrai tutti i soldi a disposizione sulla tua carta principale e non ti verrà nemmeno la tentazione di spenderli.

 

4. Cucinare a casa tua

Per tutti quelli che lavorano in ufficio o fanno la vita da pendolari, spesso è comodo fare pausa pranzo al bar oppure al ristorante vicino. Anche se i prezzi possono sembrare convenienti, hai mai pensato a quanto ti costerebbe lo stesso cibo cucinato a casa tua? Compra dei contenitori ermetici, fatti un piano settimanale e potrai iniziare a risparmiare fin da subito, mangiando cose sane e cucinate in base ai tuoi gusti.

Stesso discorso vale per i cibi d’asporto: capita che a cena non sai proprio cosa fare oppure non hai proprio voglia di metterti ai fornelli, così chiami il messicano e ti fai portare il cibo già pronto. Questa spesa può tranquillamente essere evitata se giochi d’anticipo: se sai che il venerdì sarai stanco, compra tutto il necessario per una cena veloce oppure prepara già qualcosa dal giorno prima in modo tale che non avrai scuse.

 

5. Iscriversi ai programmi di risparmio

Molti supermercati, benzinai e negozi di vario genere hanno delle carte fedeltà che ti permettono di far parte di alcuni programmi di risparmio, accumulare punti da riscuotere con sconti o premi vari, così da poter risparmiare su ogni spesa e nel mentre guadagnare degli oggetti che magari avevamo già in mente di acquistare.

 

6. Risparmiare soldi sulla benzina (cashback e car sharing)

La benzina è sempre più cara e spostarsi in macchina diventa una cifra importante che ogni mese va ad influire sul portafoglio. Per aiutarti a spendere meno potresti iscriverti ai programmi di cashback, ovvero dei programmi secondo i quali per ogni spesa avrai una percentuale (spesso molto piccola) ritornare direttamente sulla carta. Spesso questo accade con delle speciali carte fedeltà oppure con delle carte di credito, come ad esempio il Banco Posta.

LEGGI ANCHE:
5 cose da fare gratis a Parigi - I nostri consigli

Un’alternativa valida per risparmiare sulla benzina è quello di dividere le spese di viaggio con qualcuno grazie a siti come Bla Bla Car o altri siti simili per il car sharing. In questo modo andrete a spendere meno e potrete anche inquinare meno, rispettando l’ambiente, insomma un fattore non da poco.

risparmiare soldi per viaggiare di più

7. Comprare nei negozi di seconda mano

Questo consiglio non solo ti permetterà di risparmiare dei soldi ma ti aiuterà a concepire anche gli acquisti e l’utilizzo degli oggetti in maniera diversa. Il consumo di oggetti è ormai sempre più elevato, con la continua necessità di cambiare per via delle mode, dei modelli obsoleti, delle tecnologie superate. Per questo motivo la creazione di rifiuti sta diventando davvero ingestibile, con la difficoltà poi di smaltirli in maniera adeguata e andare ad intaccare l’ambiente che ci circonda.

L’unico modo per spezzare la catena è RIDURRE i consumi e i rifiuti, RiCICLARE E RIUSARE.

In questo ci vengono incontro i negozi dell’usato, dei veri tesori in cui trovare degli oggetti interessanti che già hanno una storia, a cui dare nuova vita. Spesso questi oggetti sono davvero in ottime condizioni e quasi nuovi quindi sarebbe stato davvero un peccato buttarli (e quindi produrre un rifiuto e uno spreco).

Comprare al negozio dell’usato significa risparmiare in primis, in quanto i costi degli oggetti di seconda mano sono più bassi (spesso anche metà del prezzo originale).

cucinare a casa per risparmiare e viaggiare

8. Evitare ristoranti e locali costosi

Se ogni volta che vuoi vedere gli amici devi prenotare in un ristorante costoso, queste serate finiranno per impedirti di raggiungere il tuo obiettivo. Piuttosto parla con loro e proponi qualcosa di diverso, come ad esempio una cenetta a casa tua, un pic nic all’aperto oppure, se proprio volete andare in un locale, potreste optare per un aperitivo.

 

mercato locale risparmio viaggiare

9. Usare i coupon e gli sconti per la spesa al supermercato

Sembra banale ma quel che ti dico ora fa davvero la differenza nel risparmio settimanale: tenete sempre d’occhio i catalogo delle offerte. Mi è capitato spesso di fare la spesa con delle amiche e, con i carrello pieno entrambe, io ero riuscita a spendere quasi la metà. Come ci sono riuscita? Semplice, non mi perdo mai un catalogo settimanale del supermercato. Ho installato nel telefono l’app dei market in cui vado più spesso e li controllo prima di fare la spesa, in modo tale che quando vado, so già che cosa dovrò acquistare. Penso a dei menù da fare con gli ingredienti che avrò a disposizione e questo mi permette anche di variare ed essere più creativa.

LEGGI ANCHE:
5 cose da fare gratis a Parigi - I nostri consigli

Inoltre, spesso negli scontrini o nei vari giornali sono presenti dei coupon da utilizzare durante la spesa che ti faranno risparmiare se andrai ad acquistare determinati prodotti.

Un ultimo consiglio che voglio darti è quello di frequentare i mercati locali per acquistare frutta e verdura: oltre ad avere prezzi più competitivi e una qualità della merce migliore, sono anche di una bellezza e di un fascino unico e potrai conoscere e supportare le piccole attività del luogo.

10.  Vendere gli oggetti che non usi più

Se non lo usi più, perché lo tieni nell’armadio? Quel vestito potrebbe far felice un’altra persona e senza dubbio aiutarti a raggiungere il tuo obiettivo e farti risparmiare i soldi per viaggiare. Il nostro consiglio è quindi: vai al negozio dell’usato e vendi gli oggetti che non usi più. Se non conosci nessuno shop che fa questo servizio, potrai sempre affidarti al web e metterli in vendita su Ebay oppure sul Marketplace di Facebook: vedrai, sarà davvero facile e in un men che non si dica ti sarai ritrovato con delle entrate extra da mettere nel tuo salvadanaio.


Inizia a risparmiare soldi per viaggiare sin da subito!

Bene, ora che ti abbiamo raccontato tutti i nostri trucchi, non hai più scuse: mettiti d’impegno e inizia a risparmiare soldi per viaggiare di più. Potrai prima iniziare con dei viaggi brevi in Europa per poi concederti dei viaggi a lungo termine quando sarai arrivato a mettere da parte un budget adeguato.

Ti è piaciuto questo articolo? Pinnalo o condividilo sui social.

TAGS
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT

Translate »