Cosa vedere a Carloforte in un giorno

cosa fare weekend sud sardegna

Qualche settimana fa, complice il bel tempo durante il weekend, siamo stati nell’Isola di San Pietro. Quest’isola nell’isola è molto affascinante e un’ottimo modo di fuggire dalla vita frenetica e riassaporare i ritmi lenti dei paesi si mare. Oggi vogliamo portarvi con noi per mostrarvi cosa vedere a Carloforte in un giorno.

Cosa vedere a Carloforte: informazioni generali

 

Iniziamo col raccontarti un po’ la storia di questa piccola isola nell’isola: il suo vero nome è Isola di San Pietro e si trova nella zona del Sulcis Iglesiente (qui troverai qualche consiglio su cosa vedere nel sud della Sardegna). La gran parte dei suoi abitanti si riversa nell’unico centro abitato dell’isola, Carloforte, vero e proprio porto di mare in cui la navigazione e la pesca sono dei veri punti fermi per quanto riguarda l’economia e lo stile di vita. In passato questo piccolo angolo di Sardegna fu colonizzato dai genovesi e questo cambiò per sempre la sua sorte: ancora oggi i carlofortini parlano un dialetto simile al genovese, non conoscono il sardo, si sentono nella cultura e nel modo di vivere molto diversi dai sardi stessi e la loro cucina è fortemente legata alla Liguria. Uno dei piatti tipici di questa città è la farinata, proprio grazie a questo lungo periodo di dominazione straniera, unito però alla vera perla carlofortina che è il tonno. Ma di questo ne parleremo più avanti. Per arrivare nell’isola dovrete guidare da Cagliari a Calasetta per circa un’ora e poi, da qui, prendere un traghetto.

Cosa vedere a Carloforte in un giorno

 

Il centro storico di Carloforte

Vi basterà scendere dalla nave per avere davanti agli occhi una coloratissima distesa di vicoli, localini e piccoli negozi di artigianato. Non vi bastaterà far altri quindi che scegliere da quale stradina cominciare ad esplorare e perdersi tra le bellezze di Carloforte. Il centro storico è un mix perfetto di artigianato, arte, vita semplice di mare, cibo tipico e tradizione: le sue case tinte di bianco e blu quasi riportano alle atmosfere greche ma i profumi di pesto, tonno e pomodorini vi riporteranno nella riviera ligure. Ceramiche, colori e mare cristallino vi riporteranno invece all’origine, in Sardegna. Non vi resterà altro che prendere in mano la macchina fotografica e trovare i posti più instagrammabili ad ogni angolo.

LEGGI ANCHE:
Costa di Baunei - Cala Luna, Cala Mariolu e Cala Goloritzé

Il faro di Capo Sandalo

Saltate in sella al vostro bolide e partite alla scoperta della vera isola, quella più selvaggia. Strade deserte, paesaggi mozzafiato e una natura rigogliosa vi faranno compagnia in questo tragitto. Abbassate e finestrini e godetevi i profumi della macchia mediterranea uniti a quelli dell’aria salmastra che sà d’estate. Quando arriverete al farò lo capirete subito: uno spiazzo enorme con delle scogliere a picco sul mare fanno da cornice a questa bellissima struttura di vedetta che da sempre è amica dei marinai. Scendete dalla macchina e percorrete i vari percorsi ben delineati: sembrerà di trovarsi alla fine del mondo, è per questo che questo è chiamato il belvedere di Capo Sandalo.

Le spiagge di La caletta e Cala Girin

Quando si parla di Sardegna non si può fare a meno di citare anche le sue spiagge paradisiache e le acque cristalline. Il territorio di Carloforte non è da meno e offre delle insenature molto particolari, proprio come quelle di La caletta e Cala Girin, facilmente raggiungibili in macchina percorrendo la strada principale. In queste spiagge troverete ampi parcheggi e anche qualche bar in cui fare una piccola sosta. Queste sono solo due delle tante tappe da fare alla ricerca di cosa vedere a Carloforte, ma l’isola ha tante spiagge tutte da scoprire.

Cala Fico

Una vera perla nascosta di quest’isola: situata proprio alla fine di una lunga strada che vi porterà dal paese al faro, troverete Cala Fico. Questa cala è caratterizzata dalle sue acque color smeraldo e le bianche rocce che cadono a picco sull’acqua e sembrano scolpite per la loro forma particolare. La strada per raggiungerla è molto ripida e spesso diventa una destinazione ideale per chi sta facendo un tour dell’isola in motoscafo o barca a vela. Senza dubbio una delle mie mete preferite nella lista di cosa vedere a Carloforte.

LEGGI ANCHE:
Autunno in Barbagia 2019 - il calendario completo
cosa vedere Carloforte

 

Se vuoi leggere nuovi e interessanti articoli su questa regione, una delle mete estive preferite dagli italiani, ti consigliamo di visitare la sezione dedicata alla Sardegna.

Ti è piaciuto questo articolo? Pinnalo e seguici su Pinterest!

Translate »