Guida definitiva di Bruges: cosa vedere, fare e mangiare
cosa vedere bruges guida definitiva
GUIDE E CONSIGLI TRAVEL BLOG

Guida definitiva di Bruges: cosa vedere, fare e mangiare

on
8 marzo 2019

Bruges è un piccolo paesino delle Fiandre che sembra essere uscito da una fiaba. Gli infiniti canali, i piccoli ponticelli e il verde che impera ai lati delle strade: tutto a Bruges è magico e riuscirà a farti vivere un week end particolare in tutti periodi dell’anno.

In estate il sole rifletterà sui canali e darà luce ai grossi rami che cadono dai tetti e dai giardini, in inverno la neve si poserà delle case rendendo l’aria ancor più surreale.

Avreste sempre voluto visitare Bruges ma non sapete cosa vedere, fare e mangiare? Ecco a voi la nostra guida definitiva, che vi sarà molto utile una volta prenotato il vostro viaggio.

Come arrivare a Bruges

Ci sono vari modi per raggiungere Bruges dalle città circostanti. Sicuramente il più comune è quello di passare prima da Bruxelles sia con l’aereo che con il bus, in quanto non ci sono dei voli diretti per questa città.

Arrivare a Bruges da Bruxelles

Il nostro consiglio è quello di fare un one-day trip da Bruxelles approfittando dell’offerta dei treni per il weekend. Se volete racchiudere queste due città in un unico viaggio vi consigliamo quindi di atterrare a Bruxelles e trovare un alloggio lì: spostarsi in giornata sarà facile e veloce.

Per arrivare a Bruges in treno potete quindi  acquistare il biglietto andata e ritorno direttamente dal sito ufficiale della compagnia e viaggiare nei giorni di sabato e domenica con uno sconto del 50% sulla normale tariffa.

Noi abbiamo utilizzato questo servizio e lo sconto ci ha permesso di risparmiare un bel po’ di soldi da poter spendere poi durante il viaggio.

Potete anche arrivare a Bruges in bus: più economico ma anche più lento, il servizio Flixbus ti permetterà di visitare questa città in 1 giorno partendo da Bruxelles. Il punto a suo sfavore, che ha fatto sì che preferissimo il treno per il nostro viaggio, è che gli orari sono davvero pochi e non proprio comodi per chi vuol fare andata e ritorno in breve tempo. Inoltre i tempi di percorrenza si allungano di molto, riducendo così le ore da sfruttare per la visita della città.

Cosa vedere a Bruges

 

La piazza del mercato è il luogo più caratteristico della città ed è anche il punto perfetto da cui partire per il vostro giro a piedi. Le facciate a punta con i mattoni a scaletta sono davvero unici nel loro genere, tutti decorati con colori accesi e in contrasto tra loro. Proprio grazie a questa vivacità multicolor, la piazza è uno dei luoghi più fotografati e “instagrammabili” della città.

cosa vedere Bruges piazza mercato

cosa vedere bruges

Inoltrandosi poi in una delle stradine laterali della piazza ci si ritrova di fronte a piazza Burg, dove si innalzano il palazzo del municipio, la basilica e il museo della città, il “Musea Brugge”. Subito verrete colpiti dall’architettura caratteristica, molto diverse dalla piazza del mercato: finestre strette e alte, guglie appunta che sfiorano il cielo e dettagli dorati fanno da cornice rendono questi edifici davvero unici in una città dal forte stile medievale.

cosa vedere bruges mulini

Se volete poi vedere una cosa davvero inusuale che non pensereste di trovare proprio in questa cittadina del Belgio, dovete assolutamente fare una passeggiata verso il parco dei mulini a vento. A circa 15 minuti di cammino dal centro si trova, infatti un grande parco dove potrete trovare alcuni mulini antichi ancora funzionanti e aperti al pubblico. Partite dal mulino Sint-Janshuismolen, uno dei più grandi che si trova sopra una collina ricoperta di verde. Prendetevi qualche minuto per far riposare i piedi e godetevi il prato verde e l’atmosfera calma e rilassata che offre questa zona della città.

cosa vedere bruges

La vera attrazione di Bruges, oltre le piazze sopra citate, sono i ponti del canale principale, tutti diversi gli uni dagli altri, con degli scorci molto suggestivi da ammirare. Sedetevi in una delle panchine a disposizione e ammirate l’acqua dei canali scorrere lenta, i cigli che nuotano eleganti, i rami degli alberi che cadono dall’alto e quasi toccano l’acqua, le barchette che navigano e il cinguettio degli uccelli. In un attimo capirete perché Bruges è la meta perfetta per un weekend romantico.

cosa vedere bruges ponti

Un consiglio per veri golosi? Non perdetevi ASSOLUTAMENTE il Museo del cioccolato. Una vera immersione nella storia del cacao, delle varie lavorazioni e come siano cambiate le varie tecniche di produzione fino ai giorni nostri. Se si parla di cioccolato, in Belgio si fa davvero sul seri: dalla ricerca di materie prime di altissima qualità, piantagioni curate attentamente e selezionate, attenzione al dettaglio e cioccolatini pregiati. Se avete voglia di immergervi in questo mondo potete trovare i biglietti qui. Potete comprare anche il pacchetto “MEGAGOLOSI” acquistando la combo con il museo delle patatine fritte, il Frietmuseum.

cosa vedere bruges cioccolateriaSe, come noi, non siete dispostia mettere mano al portafoglio perché siete in un viaggio low budget ma siete comunque curiosissimi di scoprire il magico mondo del cioccolato e capire come vengono prodotte quelle squisitezze che vedete in mostra nelle vetrine della città, fate un salto da Chocolate Line. Proprio accanto alla rivendita potrete ammirare un’esposizione di macchinari antichi, materie prime e prodotti particolari che vi faranno immergete in questo universo di delizie. Un pasticcere proprio dietro la vetrina maneggia i vari strumenti per creare delle bellissime composizioni che potrete, poi, acquistare nel negozio.

The Bruges Wale è una delle opere all’aria aperta che più vi lascerà senza fiato perché moderna, colorata e davvero enorme. Davanti alla statua del famoso pittore realista Jan Van Eyck, si alza imponente una balenottera blu, una scultura gigante costruita da materiale di rifiuto, raccolto nella zuppa di plastica che crea tutti i giorni una minaccia per tutti gli esseri viventi sulla terra.

cosa vedere bruges beffroi

La torre dell’orologio Beffroi, o in neerlandese Belfort, è la torre civica medievale che sorge nel centro storico di Bruges, in Belgio. È uno dei simboli della città, ospitava in passato un tesoro e gli archivi comunali, e fungeva da punto di osservazione per avvistare gli incendi e altri pericoli.

Cosa fare a Bruges

La cittadina di Bruges è piccola ma offre davvero tantissimo dal punto di vista dell’intrattenimento, complici anche i migliaia di turisti che popolano le sue strade in tutte le stagioni dell’anno. Avete voglia di divertirvi e di non perdervi proprio nulla di questa esperienza? Ecco allora i nostri consigli su cosa fare a Bruges e cosa mangiare tra una passeggiata e l’altra. 

Degustazione di birra tra oltre 100 tipi diversi

cosa vedere bruges birreria

Avete mai visto una parete completamente ricoperta di bottiglie di birra, ben 1893 tipologie tutte diverse l’una dall’altra? NOI SI! Se volete vivere questa esperienza allora fate come noi e non fatevi mancare una visita al 2Be , una delle più belle esperienze di questo viaggio. Abbiamo scelto le birre più strane (io addirittura una al cocco) e ci siamo seduti nella meravigliosa terrazza che si affaccia sul canale, abbiamo chiacchierato e le nostre voci si sono mischiate alle parole di mille altre lingue diverse. Ah, non ve l’ho detto: la terrazza è proprio quella che si vede nelle classiche foto di Bruges, uno degli scorci più fotografati in assoluto della città.

cosa vedere bruges birreria

Passeggiare tra i canali e dar da mangiare ai cigni

Se siete in coppia (cosa altamente raccomandata perché questa città è davvero iper romantica), prendetevi la mano ( o anche no se siete da soli o con degli amici) e godetevi la calma e la pace che questo luogo sa offrire. Lo scorrere lento dell’acqua, gli uccellini che cantano e le foglie che producono un leggero fruscio. Avrei voluto registrarlo per ascoltarlo ogni giorno per rilassarmi.

Perdetevi, scoprite angolini nascosti e fermatevi ammirare la naturale bellezza dei suoi riflessi.

cosa vedere bruges

Fare un giro in barca tra i canali

Un’esperienza che noi non abbiamo fatto (purtroppo l’ abbiamo scoperto troppo tardi) ma che ci sarebbe davvero piaciuta è il giro in barchetta tra i canali. Delle piccole barche di legno a motore sono state studiate per portare a spasso i turisti (e non solo) alla scoperta di questa città, riuscendo a mostrare un punto di vista davvero inusuale delle sue strade. I Boat Tour sono programmati tutto l’anno ma variano in base a meteo e orari, vi consigliamo quindi di informarvi prima della partenza.

Scoprire tutte le installazioni galleggianti

Passeggiando tra ponti, canali e stradine, tra una facciata fiamminga e un salice piangente, potrete trovare delle installazioni galleggianti che fluttuano sull’acqua, delle vere e proprie opere d’arte moderne studiate da importanti designer per far interagire i visitatori con la città. Queste opere fanno parte della Triennale di arte contemporanea e sono l’interpretazione di ben 15 artisti sul tema della società post-modernista 2.0.

Cosa mangiare a Bruges

Provare dell’ottimo street food belga

Volete sapere cosa mangiare a Bruges? Come ogni visita in Belgio che si rispetti, non potete andare via senza aver provato i più famosi street food. Fermatevi al baracchino o nei piccoli negozietti e provate le patatine fritte, gli hot dogs e le gauffres: assolutamente da perdere la testa. Se hanno addirittura dedicato un museo ci sarà un motivo no?

Fare il giro di tutte (o quasi) le cioccolaterie della città

Vi sfidiamo, scommettiamo che non riuscirete mai a girare tutte le cioccolaterie di bruges? Sono davvero tantissime e si trovano ad ogni angolo, enormi con delle grandi vetrine ma anche piccole e nascoste dentro le boutique. Sarà sicuramente divertente provare a scovarle tutte e magari mangiare degli assaggini in ognuna di queste: finirete il giro con la pancia piene e il portafoglio vuoto? Sta a voi scoprirlo, noi abbiamo già lanciato il guanto di sfida.

Allora siete pronti a partire? Se volete scoprire dei modi alternativi di viaggiare risparmiando leggete il nostro articolo.

Avete bisogno di alcuni buoni sconto per le prenotazioni degli alberghi?

Ecco uno sconto di 25 euro su Booking e 23 euro su AirBnb.

Non ci resta che augurarvi buon viaggio, noi ci vediamo nella prossima avventura.

TAGS
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT

ROB & MARTA
Cagliari

Lei foodblogger, lui TechBlogger. Due cuori zaino in spalla. Viaggiatori in classe economica, curiosi, amanti del buon cibo e dei nuovi sapori. Sognatori squattrinati alla ricerca di una meta. Scopriamo il mondo un po' alla volta, sognando di girarlo per intero. Per noi viaggiare è AVVENTURA, CRESCITA e CONDIVISIONE.

Facebook Likes
Social
Instagram
  • Quale migliore sfondo per dirti che tu sei il mio nucleo e io il tuo elettrone? Da quando ti ho conosciuta non posso fare a meno che ruotare intorno a te.

L'atomium è solo uno dei tanti monumenti che scopriremo insieme nel lungo viaggio della vita.

Bruxelles è stata una parentesi fantastica, un microcosmo da scoprire ad ogni angolo, andando molto oltre i must see. Odori, sapori e sguardi complici.

Pian piano ci prenderemo tutto il globo, un passo alla volta.

#igersbrussels #igersbruxelles #visitbruxelles #travelgoal #travelcouple #travelcouplelife #travelcouples #bruxelles #globelletravels #travelingchicas #travelustcouples #coupletravel #couplesthattravel #couplevsglobe #couplesthatwander #travelcouplelife #visitflandres #visitbrussels #brussels #globecouples #travelcoupledestinations #travelcouplegoal
  • Era il mio primo anno di università. Tu eri un tipetto già grande, che abitava da solo e aveva già dato tanti esami. Io ero alle prime armi e ancora cercavo di capire cosa volevo fare da grande e come avrei dovuto comportarmi dentro il folle mondo dell'università. Spesso la mia collega, tra una lezione di inglese e una di linguistica generale, raccontava di quanto suo fratello fosse fuori di testa, divertente e davvero fuori dagli schemi. Mi chiedevo se alcune cose le inventasse o se esistesse davvero un ragazzo così pazzo.

Ed ora eccoci qui. Due mondi diversi che si incontrano per caso,  si sfiorano, si scrutano e pian piano capiscono che non possono più fare a meno l'uno dell'altro.

Com'è pazza sta vita. Pensare che appena 10 anni fa non sapevano nemmeno cosa significasse vedere il mondo a 4 occhi. APPENA SOLO 10 ANNI FA ci vedevamo per la prima volta. 
Sembra una vita fa.
Sembra ieri.

#travelcouples #couples #couplesthatwander #couplesthattravel #travelustcouples #traveladdicted #travelbloggeres #travelbloggeritaliani #igersardegna #igerscagliari #yallersardegna #laconi #volgocagliari #volgosardegna #igersoristano #sardegna #sardinia #sardiniantales #traveljournal #travelcouplelife #travelcouplegoal #coupletravel #couplesgoals #coupleswhotravel #coupleshot #coupleslovetravel #coupleslove
  • GUESS MY PLACE 😋

Riuscireste mai a collocare questa fotografia in una città europea? Forse vi verrà in mente il Messico...forse l'Australia, ma mai il suo vero luogo.

Vi dico che è una città che a noi ha sorpreso tanto, che ha tanti angoli speciali e bisogna sfruttarla dentro per capirla a fondo.
Allora, avete indovinato di chi stiamo parlando?  #dametraveler #wearetravelgirls #girlslovetravel #girlsvsglobe #darlingescapes #outdoorwomen #prettycity #femmetravel #girlsthatwander #travelingchicas #travelgirldiary #thetravelwomen #shetravels #girlsjustwannatravel #sheisnotlost #girlsborntotravel #ladiesgoneglobal #femaletravel #sheexplores #explorerbabes #nomadgirls #girlsabroad #girlaroundtheworld #travelgirlsgo #girlswithgypsysouls #globelletravels #igerseurope
  • Follow the sun, enjoy the Sardinian mood... In cima ad una collina sorge un piccolo Borgo dalle mille meraviglie: Laconi. Questo piccolo centro è famoso nella zona per il santo cresciuto tra le sue mura, Sant'Ignazio. Ma Laconi è molto di più e il suo parco Aymeric ne è la dimostrazione: cascate altissime, grotte e un castello dalle cui mura si vede il cielo. Saliamo in una delle sue finestre ed ecco che davanti a noi si presenta un panorama mozzafiato su tutta la pianura circostante. 
Se provassimo ad essere il principe e la principessa almeno per un giorno? Magari la notte invece di contare le pecorelle potremmo contare le stelle.  #dametraveler #wearetravelgirls #girlslovetravel #girlsvsglobe #darlingescapes #outdoorwomen #prettycity #femmetravel #girlsthatwander #travelingchicas #travelgirldiary #thetravelwomen #shetravels #girlsjustwannatravel #sheisnotlost #girlsborntotravel #ladiesgoneglobal #femaletravel #sheexplores #explorerbabes #nomadgirls #girlsabroad #girlaroundtheworld #travelgirlsgo #igersoristano  #igersardegna #oristano #laconi #yallersardegna #volgosardegna
  • ✈ VIAGGIO DI GRUPPO IN MAROCCO 📆 6/14 Luglio 2019

Siamo qui per annunciarvi il nostro primo VIAGGIO DI GRUPPO. Finalmente potremo portarvi con noi in uno dei nostri viaggi.

Dal 6 al 14 Luglio faremo il Tour del Marocco 🤩
🌏 Visiteremo Fez, Chefchaouen, Meknes, Ouarzarzate, Marrakech e vivremo una notte luxury nel deserto. ✔ Scopriremo i mille colori dei portoni di Fez
✔ Ci immergeremo in una città completamente blu
✔ Entreremo in un enorme castello di sabbia a Ouarzarzate
✔ Vivremo una serata “da mille e una notte” in un campo tendato in mezzo al deserto
✔ Faremo un tour delle dune a bordo di un cammello
✔ Giocheremo con le scimmie di Azrou
✔ CI perderemo nelle mille spezie dei souk di Marrakesh
✔ Mangeremo un hamburger di cammello
✔ Dormiremo in un tradizionale riad marocchino
✔ Vivremo una vera avventura on the road tra le Gole del Todra

Che dici, vuoi essere dei nostri? 
Prepara lo zaino e parti con noi!🎒 ⏱ SCADENZA PRENOTAZIONI 20 MAGGIO (posti limitati) 👇 LINK IN BIO per il programma dettagliato e u costi

SCRIVICI IN DM 📬

#viaggidigruppo #viaggi #viaggiare #italianiinviaggio #igersitalia #igersardegna #igerscagliari #cagliari #sardegna #cagliari #marocco #travelcouples #wanderlustitalia #viaggiavventurenelmondo #vagamondo #vagamondoexperience #aroundtheworld #marcopolo #allefaldedelkilimangiaro #yallerssardegna #yallerstoscana #yallersveneto #yallersitalia #volgocagliari #volgosardegna #volgoitalia #italiantraveler
  • Freedoooom oh freedoooom... Oggi ho preso la macchina, ho acceso la radio e ho viaggiato coi finestrini aperti e una vista pazzesca sui campi fioriti davanti a me. 
Ho respirato la libertà e ho ricordato questo momento, a Bruxelles, in cui tutto sapeva di libertà. Libertà di essere chi si vuole, di amare chi si vuole, libertà di costruire nuove vite e prendere strade nuove. 
Bruxelles è un simbolo: tutti gli uomini hanno i diritto di sognare, di prendere le proprie scelte e di essere liberi.

A voi è piaciuta questa città? Vi ha lasciato la stessa sensazione?  #igersbruxelles #visitbruxelles #visitbruges #dametraveler #wearetravelgirls #girlslovetravel #girlsvsglobe #darlingescapes #outdoorwomen #prettycity #femmetravel #girlsthatwander #travelingchicas #travelgirldiary #thetravelwomen #shetravels #girlsjustwannatravel #sheisnotlost #girlsborntotravel #ladiesgoneglobal #femaletravel #sheexplores #explorerbabes #nomadgirls #girlsabroad #girlaroundtheworld #travelgirlsgo #girlswithgypsysouls #globelletravels #bruxelles