I nostri viaggi del 2017 - ItaloBackpackers
cosa fare a verona
TRAVEL BLOG

I nostri viaggi del 2017

on
31 dicembre 2017

Il 2017 per noi è stato un anno davvero importante, strano, un po’ pazzo.

Quello passato è un anno fatto lavoro, di traguardi, di nuove rinascite, di viaggi, tanti viaggi, di sogni realizzati e di riscoperte.

La parola del 2017 secondo me è “CONSAPEVOLEZZA“: l’anno appena trascorso c’ha dato una nuova chiave di lettura del mondo, di quello che siamo capaci di fare e cosa potremmo realizzare in futuro.

Il 2017 è l’anno della nascita di Italobackpackers, questo nostro progetto che ci vede protagonisti a lavorare assieme per un obiettivo comune.

Speriamo che il 2018 riesca ad avverare quel che abbiamo in mente da tanto: poter vivere delle nostre passioni, girando il mondo con il nostro pc sempre nello zaino e aiutando le piccole imprese ad emergere grazie alle enormi potenzialità del web.

Gennaio 2017

I primi mesi del 2017 sono stati i più impegnativi per quanto riguarda lo studio. La tesi di laurea stava pian piano prendendo forma, e con esso anche le ansie, le insicurezze ma anche la voglia di portare a termine i nostri studi e iniziare una nuova avventura.  Nel mentre prendeva sempre più piede in me l’idea di un Erasmus placement post-lauream, uno stage all’estero per poter fare quell’esperienza che sognavo da tanto. Ancora non sapevo dove e quando ma continuavo la mia ricerca dell’azienda che mi avrebbe ospitato.

Febbraio 2017

Febbraio è stato il mese del romanticismo, complice il regalo di compleanno di Rob: un fantastico week end in una meta a sorpresa. Solo dopo vari indovinelli ho potuto scoprire che avremmo passato San Valentino a Verona.

VERONA

Questa città ci ha del tutto rapito, la sua bellezza leggera, elegante, nascosta e non spavalda si lascia scoprire piavolmente passeggiando tra le sue viuzze. Siamo stati coccolati dalle luci e dai cuori sparsi per quella che da sempre è la città dell’amore. Nei giorni di San Valentino, infatti, si svolge il Verona in Love, un evento perfetto per le coppie e per tutti quelli che vogliono celebrare l’amore a 360°, con attività, concerti e menù nei ristoranti della città pensati proprio per tutti gli innamorati. E’ stata davvero una grande sorpresa, ancor più perché l’abbiamo scoperta a casa nostra, l’Italia, nonostante la città fosse piena di giapponesi e persone provenienti da tutto il mondo.

cosa fare a verona

Marzo 2017

BOLOGNA

Marzo è stato il mese del grande traguardo. Dopo tanti sacrifici, tante giornate passate sui libri, ma anche dopo tanti sorrisi e amicizie scoperte a Bologna, siamo giunti alla fine della nostra carriera da universitari.

La nostra Laurea Magistrale a Bologna.

Abbiamo passato quelle giornate piene di sole e serenità con la famiglia a zonzo per la città alla scoperta ci posti per noi famigliari e che ora ci mancano tanto. Sono stati anche giorni di festeggiamenti, amicizia, risate e mangiate per concludere in bellezza questo nostro, meraviglioso capitolo bolognese.

Laurea Bologna San Luca

Aprile – Maggio – Giugno 2017

WUPPERTAL – DUSSELDORF

Aprile è stato il mese della mia partenza per la Germania, più precisamente a Wuppertal, con l’Erasmus Placement. Nemmeno il tempo di tornare in Sardegna e festeggiare Pasqua in famiglia, che mi sono ritrovata catapultata in una realtà totalmente nuova e con una lingua (il tedesco) a me sconosciuta. Per i primi mesi, complice l’adattamento e il lavoro, ho fatto la spola soprattutto tra Wuppertal (dove vivevo e lavoravo) e Dusseldorf, una ridente città ideale per delle indimenticabili serate con gli amici.

📍Wuppertal🇩🇪 Dalla finestra della mia cucina vedo case colorate, con finetsre dallo stile elegante e piccole mansarde da dove, forse, é possibile ammirare il cielo. La vita dentro scorre lenta, scamdota dai gesti comuni della quotidianitá e dalle domeniche fatte di sport e lunghe passeggiate. #travelphotography #travelpic #theglobewanderer #travelbloggers #forahappymoment #travelblog #travellife #ilovetravel #finditliveit #visualwanderlust #neverstopexploring #agameoftones #exploretocreate #liveauthentic #passportexpress #openmyworld #travelgram #travelawesome #travelnow #instatravel #exploringtheglobe #ig_deutschland #visit_germany #wuppertal #wuppertalersv #igersgermany #travel_2_germany #nrw #germany

A post shared by Italo Backpackers (@italobackpackers) on

 

Luglio 2017

OLANDA

Luglio, mese in cui ricorre il nostro anniversario, ne abbiamo approfittato per andare a vedere una nuova nazione: l’Olanda. Più precisamente abbiamo passato un weekend tra Amsterdam e Zaandam, tra la città più multietnica del mondo e la pace dei mulini tipici olandesi.

un giorno a Zaanse Schans

Agosto 2017

CAGLIARI e OROSEI

Per le vacanze estive sono tornata in Sardegna e con Rob e una coppia di amici abbiamo preso un’appartamento ad Orosei, per goderci al meglio quel piccolo paradiso incantato che è la Sardegna. Ovviamente abbiamo anche passato lunghe giornate nella nostra amata Cagliari, alla riscoperta dei suoi angoli così speciali per noi.

 

Settembre 2017

FRANCOFORTE

Settembre è stato il mese del viaggio in solitaria. Avevo voglia di scoprire la Germania più a fondo e di visitare città al di fuori della regione in cui vivevo. E’ così che ho prenotato un Flixbus e sono partita alla volta di Francoforte. E’ stato un viaggio stupendo, in cui mi sono sentita libera e indipendente. Ho dormito da sola in un Ostello, cosa che non avevo mai fatto fino ad allora, ho incontrato degli sconosciuti e ho fatto amicizia con Grata, una ragazza italiana che è stata mia compagna di avventure per tutto il viaggio. La città dei grattacieli, dei musei e dei suoi mercati all’aperto, molto sottovalutata e perfetta meta per un week end in Europa

📍Frankfurt🇩🇪 Höchst I miss so much this little district in Frankfurt, in a magic autumn atmosfere. This is a little street with colour houses and green and red walls… 📍Francoforte 🇩🇪 Höchst Mi manca tanto questo luogo incantato. É stato magico camminare in queste stradine semi deserte piene di colori e fiori. Tutto il paesino racchiude un'affascinante atmosfera autunnale. #instatravel #visitgermany #visit_germany #frankfurt #höchst #frankfurtcity #ilovetravel #ilovefrankfurt #frankfurtammain #germanytourism #deutschland #igersfrankfurt #backpackers #travelawesome #travelcouple #love #caste #schloss #fairytail #deutschland_greatshot #welovefrankfurt @germanytourism #visitgermany #ipreview @preview.app

A post shared by Italo Backpackers (@italobackpackers) on

Ottobre

Colonia – Aquisgrana – Bonn

L’ultimo mese in Germania è stato davvero ricco di avventure: sapevo che la mia esperienza stava volgendo al termine e volevo scoprire quanto più possibile la Germania e le città più belle della mia zona. E’ per questo che ho scoperto prima Colonia, con una guida d’eccezione e cioè la mia collega francese da poco trasferitasi in questa città. In una giornata è stata capace di farmi scoprire una città che va molto al di là della sua maschera turistica che mostra ogni giorno nelle sue zone centrali. Colonia è una città attiva, universitaria, particolare, alternativa e che mostra il suo meglio con i colori del tramonto visti dalla sponda opposta del fiume.

Aquisgrana e Bonn hanno fatto parte di un tour di 1 giorno fatto con i miei colleghi. Un giorno abbiamo preso un biglietto giornaliero valido per tutta la regione e siamo partiti. Aquisgrana mi ha stupito, così calma la domenica mattina da sembrare un paesino e così ricca di cultura, storia e bellezza da renderla una vera perla da custodire. Bonn invece è molto più aperta e vivace, con la sua università e i mille giovani seduti sui prati. Bonn è una città da vivere e lo dimostrano le sue strade che brulicano di persone.

Novembre

Belvì e Mamoiada

Rientrata dalla Germania avevo bisogno di casa, di coccole, di Sardegna e di sapori della mia terra. Per questo Autunno in Barbagia è stato perfetto per farci conoscere luoghi nascosti e inaspettati.

📍Sardegna, Belví 🌰🍂🍁Nella zona interna della Sardegna esistono paesini come Belví, Tonara, Aritzo, dove la frutta secca cresce ovunque e diventa la base per tutta una tradizione di dolci tipici. Nocciole, mandorle e miele si mischiano per essere lavorate con maestria da mani sapienti e antiche. Il torrone qui é una vera arte e ad @autunnoinbarbagia é possibile vedere dal vivo tutto il procedimento di creazione di questo delizioso dolce della tradizione sarda. Morbido e avvolgente, é come una coccola in ogni stagione. #ogliastra #autunnoinbarbagia #sardinia #sardiniaexperience #sardegna #igersardegna #igersnuoro #yallereurope #yalleritalia #sardiniangirl #travelawesome #travelcouple #igersoftheday #sardegnaofficial #lanuovasardegna #sardegnagopro #sardegnageographic #instatraveling #instasardegna #italobackpackers #genteinviaggio #autunnoinbarbagia17 #volgonuoro #kings_sardegna #videolinatv #sardegna_promotion #sardinia_sardinia

A post shared by Italo Backpackers (@italobackpackers) on

 

📍Sardegna , Belví Halzernut and chestnut village🌰🍁 You can find old pubs, tipical food, home made wine and hospitality. 📍Sardegna , Belví Paese delle castagne. Tra caldarroste in piazza e una passeggiata nelle corti aperte puoi goderti un buon vino fatto in casa al bar del paese, chiuso negli anni 70 e aperto solo per @autunnoinbarbagia Tutto é rimasto tale e quale e si possono degustare cibi tipici in un'ambiente davvero ospitale. #ogliastra #autunnoinbarbagia #sardinia #sardiniaexperience #sardegna #igersardegna #igersnuoro #yallereurope #yalleritalia #sardiniangirl #travelawesome #travelcouple #igersoftheday #sardegnaofficial #lanuovasardegna #sardegnagopro #sardegnageographic #instatraveling #instasardegna #italobackpackers #genteinviaggio #autunnoinbarbagia17 #volgonuoro #kings_sardegna #videolinatv

A post shared by Italo Backpackers (@italobackpackers) on

Dicembre 2017

CRACOVIA E BRESLAVIA

Dicembre è stato il mese della Polonia e della scoperta dell’Est Europa. Cracovia ci ha davvero stupito e siamo rimasti folgorati dall’aria natalizia che si respira in città Meravigliosa Breslavia con i suoi mercatini, alberi di Natale ovunque e le luci che si riflettono sul fiume la sera. Per non parlare del mangiare, dei pierogi, della zuppe gustose e inaspettare, dei pancakes di patate e dei bomboloni enormi alla marmellata.

 

 

Cosa vedere Cracovia Cosa vedere Cracovia

 

Insomma è stato un anno magico, pieno di sorprese, di traguardi e nuovi posti visitati. Speriamo che il 2018 sia un nuovo passo nella nostra storia, pieno di nuove avventure, esperienze, nuovi successi professionali e personali.

Vi auguriamo un buon anno nuovo pieno di viaggi e di nuovi ricordi.

Un bacio

Marta e Rob

Gli Italobackpackers

TAG
RELATED POSTS
6 Comments
  1. Rispondi

    Margherita Berlinerin

    5 gennaio 2018

    Ciaoo! Ho visto che siete degli amanti della Germania 🙂 ho fatto il mio erasmus a Düsseldorf e visitato un po’ i dintorni, ma non ho visto né Bonn né Wuppertal! Onestamente non amo molto quella zona della Germania, ma dalle vostre foto sembra decisamente piú invitante di quando l’ho vista io. Forse era il momento sbagliato 😀
    La Sardegna invece sembra sempre bellissima! Anche io ho viaggiato in Sardegna nel 2017, a Nord Est (Olbia e dintorni). Che meraviglia!! Spero di tornarci prestissimo… amore pure! Cracovia sembra anche molto carina e non é nemmeno distante da Berlino, spero di avere presto occasione di visitarla!! Un abbraccio

    • Rispondi

      Marta Piras

      5 gennaio 2018

      Ciao Margherita, si la Germania ci ha del tutto sorpreso. Non è mai stata una meta ambita nella mia mente, è capitato tutto per caso ed è per questo che mi ha lasciato spiazzata per tutto quello che offre. Ho amato le giornate passate a Dusseldorf, soprattutto in estate quando si anima e sembra quasi di stare in Spagna. Assolutamente dovresti andare a Cracovia, a breve scriveremo degli articoli con tutti i consigli e anche come raggiungerla 😀

  2. Rispondi

    Alessia Arena

    5 gennaio 2018

    Che bel resoconto… Ti auguro un 2018 ricco di viaggi ed emozioni❤️

    • Rispondi

      Marta Piras

      5 gennaio 2018

      Grazie, altrettanto a te Alessia! Grazie di essere passata a trovarci.

  3. Rispondi

    Cassandra Testa

    5 gennaio 2018

    Quanti bei viaggi e complimenti per la laurea! Vi auguro un 2018 ricco di altrettante avventure ed emozioni!

  4. Rispondi

    Daniela Carazzai

    14 gennaio 2018

    Come prima cosa congratulazioni per la laurea! Un traguardo importantissimo! A me Dusseldorf è piaciuta molto, specie la Alt Beer!

LEAVE A COMMENT