Cosa vedere a Cagliari in un giorno - ItaloBackpackers
TRAVEL BLOG

Cosa vedere a Cagliari in un giorno

on
28 giugno 2016

Sono tanti i turisti e i viaggiatori che vogliono sapere cosa vedere a Cagliari in un giorno d’estate. Croceristi, vacanzieri e giovani europei con lo zaino in spalla invadono i vicoli antichi del centro. In un giorno si può fare tanto.

Sicuramente non basta un giorno per vedere tutto, ma se siete di passaggio e volete sapere cosa vedere a Cagliari in un giorno vi darò qualche consiglio.

Cosa vedere a Cagliari in un giorno

Bastione Saint Remy

cosa vedere a Cagliari in un giorno

Uno dei simboli di Cagliari è sicuramente il Bastione Saint Remy. Una grande piazza lastricata di bianco che si erige al di sopra della città e mostra la sua bellezza con le scalinate che partono dal piano centro. All’incrocio tra le due strade dello shopping, via Manno e via Garibaldi, vediamo la facciata del bastione e le scale attraverso le quale è possibile salire alla piazza.

Il quartiere castello

cosa vedere a Cagliari in un giorno quartiere castello

Dopo aver ammirato il Bastione Saint Remy in tutta la sua bellezza non si può far altro che continuare la camminata lungo le stradine strette del quartiere Castello. In passato questo era il quartiere dove risiedeva la classe ricca della città che si fortificava dentro le mura per proteggersi dagli invasori. Il castello è fortificato sopra una collina per essere difficile da raggiungere da parte dei nemici che arrivavano da mare. Fermatevi e godetevi la vista delle città. Sicuramente una cosa da vedere a Cagliari in un giorno.

Il quartiere Marina

Scendendo verso il porto e attraversando la via Manno arriviamo al quartiere marina. Ci troviamo in un ambiente molto diverso da castello. I baretti all’aperto sono uno accanto all’altro nelle viuzze che la caratterizzano. Tanti universitari e giovani viaggiatori si fermano nei gradini delle piazze e nei bar per sorseggiare un bicchiere in compagnia. Sentiamo da subito la forse presenza multietnica del quartiere: turisti, migranti, negozi di cibi etnici e fast food di Kebab ci trasportano in una città cosmopolita. La natura di oggi riflette quella che per da sempre è stata: una città di mare con il quartiere che accoglieva ogni tipo di etnia e cultura.

L’anfiteatro romano

Poco lontano dal quartiere castello si può visitare uno dei siti archeologici più importanti della Sardegna. L’anfiteatro romano di Cagliari ci riporta subito all’era dei gladiatori e ci fa rivivere quei momento. Nella pietra i segni dei leoni e delle loro unghie feroci, gli scavi dove scorreva il sangue e le tribune dove i benestanti del tempo si godevano lo spettacolo. Un luogo si sicuro effetto anche se poco conosciuto.

Il Poetto

cosa vedere a Cagliari in un giorno Poetto

Tra le cose da vedere a Cagliari in un giorno c’è sicuramente il Poetto, la spiaggia cittadina frequentata da ragazzi e famiglie della zona. Una passeggiata al tramonto a Marina Piccola è il modo perfetto per terminare la giornata. la prima fermata del Poetto e si estende ai piedi della Sella del Diavolo, una montagna a forma di sella che la leggenda vuole fosse il luogo in cui termino la lunga lotta tra Angeli e Diavoli.

Fermarsi in uno dei chioschi in spiaggia, sorseggiare una cocktail alla frutta con i piedi sulla sabbia lasciandosi cullare al suono delle onde del mare. Una giornata alla scoperta di Cagliari. Non la solita città di mare ma molto di più.

 

TAG
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT