Come viaggiare low cost in Italia - ItaloBackpackers
GUIDE E CONSIGLI

Come viaggiare low cost in Italia

on
19 giugno 2016

Se vi stavate chiedendo come poter viaggiare in Italia in maniera semplice e low cost questo è l’articolo che fa per voi!

Esistono tanti modi per spostarsi facilmente in Italia percorrendo anche lunghe distanze. Oggi vi mostrerò quanto è facile risparmiare se si scelgono le giuste aziende. Questa non è una classifiche ma è una selezione di quelle che io reputo le migliori e su cui mi appoggio per organizzare le mie avventure low cost.

1. Italo Treni

inaugurazione-italo

E’ possibile viaggiare low cost anche se si viaggia in treno. Da qualche anno è in circolazione nelle nostre ferrovie una sfilza di bellissimi treni rosso granata che vi faranno viaggiare in Italia comodi e in maniera veloce. Nel sito di Italo troverai in tutte le destinazioni disponibili che vanno da Torino fino a Napoli. Il servizio non è per ora allargato al sud Italia. Tuttavia, da qualche mese i viaggi in treno sono stati accostati ai bus con la nascita di ItaloBus con la quale potrai raggiungere il Sud Italia con destinazioni come Potenza, Matera e Taranto.
I prezzi standard del servizio di alta velocità sono elevati, essendo un ambiente elegante e di alta qualità.
I segreti per viaggiare low cost su Italo sono:

  • Prenotare in anticipo i vostri biglietti di almeno 1 o 2 mesi in modo da poter ottenere una tariffa ribassata
  • Utilizzare le promozioni di Italo che molto spesso propone sulla propria homepage. I codici sconto vi faranno risparmiare dal 40 al 50% su ogni viaggio permettendoti di prenotare ad esempio Milano – Roma a 9€
  • Seguire gli articoli di Road2happiness per rimanere aggiornato su promozioni esclusive

 

2. FlixBus

viaggiare low costPer chi dice che i viaggi in bus sono scomodi e ormai superati dovrebbe provare i servizi di Flixbus, un super autobus che percorre su quattro ruote le strade di tutta Europa. In Italia è relativamente nuovo ma ha già reso il propio servizio completo con tratte che ricoprono tutta la penisola. Da Torino a Roma, da Bologna a Taranto Flixbus non teme rivali e viaggia in tutta sicurezza con tutta una serie di comfort che coccolano il cliente e lo fanno sentire a proprio agio per tutta la durata del percorso.
I PRO di questo servizio bus sono:

  • Sedili extralarge e schienale reclinabile
  • Toilette all’interno del bus
  • Macchinette distributrici di cibo e bevande
  • WI-Fi gratuito e ben funzionante
  • Prese di corrente per caricare il vostro PC, tablet o smartphone
  • 2 bagagli + 1 bagaglio a mano inclusi nel biglietto
  • Nessun prezzo di prenotazione
  • Possibilità di modificare e cancellare gratuitamente il proprio viaggio IMG-20160604-WA0009

Devo dire che io ho avuto un’esperienza molto positiva su questi bus verdi che permettono di viaggiare low cost in Italia a partire da 1€.

I segreti per viaggiare lowcost su FlixBus sono:

  • Prenotare i propri viaggi sul sito online o sul”app FlixBus
  • Fare varie ricerche su date e destinazioni per scovare le offerte migliori
  • Essere flessibili su orari e date
  • Seguire gli articoli di Road2happiness per ottenere codici sconto

 

3. Bla Bla Car

BlaBlaCar-960x540

Viaggiare in modo alternativo e sostenibile: questa  la mission di Bla Bla Car, una startup che in pochi anni ha già conquistato il cuore di molti viaggiatori. Ridurre i costi condividendo i propri viaggi in auto con altre persone che, come te, necessitano di percorrere quel tratto di strada. Minori consumi di carburante, minor inquinamento e tanto risparmio per chi decide di viaggiare low cost con Bla Bla Car . Grazie ad una serie di ranking all’interno sarai capace di capire chi è il guidatore e leggere le recensioni di chi ha già viaggiato con lui. Sarà anche un modo per conoscere persone nuove e perchè no, trovare compagni di viaggio per una nuova avventura on the road.

I segreti per viaggiare lowcost su Bla Bla Car sono:

  • Scegliere le persone che offrono il prezzo minore
  • Tra i guidatori affidabili, prevalere chi ha il prezzo verde (considerato quello più conveniente)
  • Verificare se ci sono viaggi in cui è possibile prenotare con “Contributo alle Spese” in modo da non dover pagare le spese di prenotazione, come invece in “Prenotazione online”
  • Concordarsi con il guidatore per capire dove ci lascerà, in modo da non dover pagare poi dei viaggi aggiuntivi come bus o transfer per l’aeroporto
  • Seguire gli articoli di Road2happiness per rimanere aggiornato su promozioni e novità

 

4. Trenitalia

Trenitalia-Regionale-e-Frecciarossa

La compagnia di bandiera che percorre i binari da Nord a Sud ricoprendo anche i comuni più piccoli, Trenitalia è da sempre uno dei modi per viaggiare comodi e spendendo relativamente poco. Negli ultimi anni il servizio è stato incrementato dai vari treni ad alta velocità come Freccia Bianca, Freccia Rossa e Freccia Argento che danno ai viaggiatori la possibilità di percorrere lunghe tratte in poco tempo.

I segreti per viaggiare lowcost su Trenitalia sono:

  • Utilizzare i treni “Regionale” o “Regionale Veloce” per avere delle tariffe basse e fisse
  • Prenotare i treni Freccia almeno 1 o 2 mesi prima della partenza per ottenere delle tariffe SuperEconomy
  • Viaggiare durante il week end per utilizzare la promozione 2×1 che permette di pagare solo una quota per 2 persone
  • Diventare socio gratuitamente di CartaFreccia Young (meno di 26 anni) e CartaFreccia Senior (più di 60 anni) per avere lo sconto dal 20% al 50%
  • Utilizzare la carta IO STUDIO – MIUR per ottenere il 20% sulla tariffa
  • Segui gli articoli di Road2happiness per rimanere aggiornato su novità e sconti 

 

Ora non vi restano scuse, non vi resta che prenotare e preparare le valigie.

Pronti? Si parte…

TAG
RELATED POSTS
5 Comments
  1. Rispondi

    chiara

    28 gennaio 2018

    Non ho mai provato Bla Bla car, lo consigli?

  2. Rispondi

    Roberta Isceri

    29 gennaio 2018

    Brava, hai fatto un buon riassunto dei mezzi. Adesso dovresti scrivere qualcosa su come risparmiare mangiando-bevendo-dormendo nel nostro Bel Paese 😀 Ti leggerò!

  3. Rispondi

    Oltre le parole

    16 febbraio 2018

    Io ho cominciato ad usare Italo solo recentemente e mi sono resa conto che ha davvero un ottimo rapporto qualità prezzo. Spesso anche prenotando il giorno prima ho potuto usufruire di tariffe molto più vantaggiose rispetto a Trenitalia. Mi interessa particolarmente il discorso del FlixBus. Ne ho sentito tanto parlare ma non ho mai conosciuto qualcuno che effettivamente lo avesse usato. Direi che ha tutti i requisiti per essere il mio nuovo mezzo di trasporto preferito! 😉

  4. Rispondi

    Deianira

    17 febbraio 2018

    Ho provato tutti tranne Italo. E sono tutte soluzioni fantastiche. L’unico problema secondo me è la libertà. Io se parto con la macchina e vado verso un posto, poi magari leggo il nome di un paese che mi ispira e mi fermo. Con queste soluzioni invece mi perderei il gusto di “perdermi” in posti sconosciuti a tanti..

  5. Rispondi

    Maria Rita

    17 febbraio 2018

    Grazie per questi preziosissimi consigli. Noi preferiamo sempre muoverci con i mezzi pubblici.

LEAVE A COMMENT